Rorschach e quesiti forensi. Manuale di teoria e pratica con casistica civile e penale.

Autori: Roberto Cicioni, Tommaso Caravelli – Ed. Kappa, Roma, 2024.

Categoria: Tag:

Descrizione

Il manuale Rorschach è un’assoluta novità, rivolta a professionisti esperti della psicologia, della psichiatria e del diritto, che si interessano dell’uso degli strumenti psicologici nel contesto giudiziario e si pregia, anche per questo, delle introduzioni di illustri maestri del settore giuridico peritale, che dalle loro differenti prospettive lo introducono a Psicologi, Medici, Avvocati e Magistrati del nostro Paese.

È il primo testo che tratta in maniera completa dell’applicazione dello storico metodo italiano Scuola Romana Rorschach nei tribunali, con l’obiettivo di preparare lo psicodiagnosta forense a interventi professionali rigorosi mediante la tecnica di indagine della personalità che più di altre consente valutazioni esaustive e analitiche.

Il cuore del testo, che senza remore può definirsi un trattato sul Rorschach in ambito legale, è l’approfondimento di linee guida, prassi, comportamenti per poter affrontare i principali quesiti giuridico forensi e peritali e i ragionamenti sugli indici psicometrici più rilevanti. Il tutto corredato da numerosi casi Rorschach paradigmatici, tabelle e schemi esplicativi:

 

  • Rorschach e capacità genitoriali
  • Rorschach e adozione
  • Rorschach e danno biologico di natura psichica
  • Rorschach, capacità di agire e tutela del soggetto debole
  • Rorschach, identità psicosessuale e rettifica del sesso
  • Rorschach e capacità di intendere e di volere
  • Rorschach e pericolosità sociale
  • Rorschach e partecipazione cosciente al processo
  • Rorschach e compatibilità con il regime carcerario
  • Rorschach e circonvenzione
  • Rorschach e idoneità a testimoniare.

 

A differenza delle opere che lo precedono, che illustrano il medesimo argomento, nello stesso ambito giuridico peritale, ma da differenti prospettive metodologiche, tratteggia il lavoro dello psicodiagnosta forense con attenzione alle regole e procedure del diritto, delle perizie e delle consulenze tecniche, con taglio particolarmente pratico ed esperenziale: ne delinea ruolo e compiti, d’ufficio e di parte, nel civile e nel penale, dal momento dell’incarico fino alla consegna dell’elaborato e al successivo confronto tecnico tra le parti.

Anche colleghi che operano nella clinica oppure studenti e specializzandi di psicologia e criminologia che intendono affacciarsi all’ambito giuridico troveranno quindi utili consigli e suggerimenti pratici al fine di organizzare il loro futuro intervento focalizzandosi sugli obiettivi e sulle prassi operative molto differenti dal setting clinico-terapeutico, di predisporsi a gestire al meglio quello peritale, i rapporti con periziandi e committenti (CTU, Periti, Avvocati, Magistrati) e sostenere al meglio la discussione e il contraddittorio con colleghi di differente orientamento.

Affronta per tale motivo il delicato tema del confronto tra metodi Rorschach, con particolare riferimento al contesto giuridico e peritale, le peculiarità, i pregi e i limiti di quelli applicati nei tribunali Italiani, sempre nell’ottica di fornire elementi utili per prepararsi a rispondere a eventuali critiche al proprio operato.

 

Presentazioni:

  • Prof.ssa Anne Andronikof, Presidente dell’Associazione Internazionale Rorschach per il Sistema Integrato. Ex Presidente della Società Internazionale Rorschach e Metodi Proiettivi;
  • Prof.ssa Isabella Merzagora, Ordinaria di Criminologia, Università degli studi di Milano;
  • Prof.Franco Ferracuti, P.O. Psicopatologia Forense, Sapienza Università di Roma;
  • Prof. Fabrizio Iecher, Psichiatra Forense, Criminologo, Medico Legale. Già Professore a contratto Università Roma Tre.

Indice

Presentazioni

Introduzione

───────────■ Parte I ■────────────
Il test di Rorschach nel contesto forense

  1. Il Rorschach nella pratica forense
    L’importanza del metodo e dell’esaminatore
    I metodi di scuola francese
    I metodi nordamericani
    Il Comprehensive System di J. E. Exner
    Il sistema R-PAS
    Il metodo italiano Scuola Romana Rorschach
    Il metodo Passi Tognazzo
    L’importanza degli aggiornamenti statistici
    Il rischio della contaminazione tra metodi
    Le differenze con il contesto clinico
  2. Ruolo e compiti dello psicodiagnosta forense
    Chi e quando può somministrare il Rorschach
    Quali altri test oltre al Rorschach con adulti e minori
    Ambiti di intervento nel civile
    Ambiti di intervento nel penale
    Parere pro veritate
    Valutazione extragiudiziale

 

───────────■ Parte II ■────────────
La procedura e la tecnica

  1. Elementi generali
    L’incarico
    Tempi e note critiche
    Informazioni anamnestiche
    Documentazione
    Onorario
    Il lavoro d’ufficio
    Come predisporsi alle critiche
    Il lavoro di parte
    Linee guida per la stesura di note critiche

I rapporti con la committenza, le parti e i periziandi

Consulenti tecnici d’ufficio e periti

Lavorare con psicologi o medici

Consulenti tecnici di parte

Avvocati

Organizzazione degli incontri e del setting
Accoglienza
Adulti 
Minori

Deroghe al setting
Presenza dei CTP nel setting 
Video o audio registrazione
Detenuti 
Stranieri 
Disabilità
Disturbi cognitivi su base organica
Setting di coppia (adozione)
Setting a distanza online

Somministrazione
Serie originale, alternativa o parallela
Simulazione e dissimulazione al test
Omissione Prove supplementari
Prova dei limiti
Come approcciare la diagnosi forense
La stesura della relazione
Il linguaggio da utilizzare
Lo schema e le aree da indagare 
Errori da evitare
Cosa consegnare
Integrazione con altri test 
Rorschach e MMPI-2

───────────■ Parte III ■────────────
Quesiti di maggior rilevanza, ragionamenti e indici Rorschach

Introduzione

Civile

Capacità genitoriali nei procedimenti di affidamento minori
Presupposti generali
Normalità e non normalità

Indici Rorschach e funzioni genitoriali
Funzione riflessiva ed empatica
M medie o superiori 
Introversione eccessiva 
Carenza o assenza di M

Funzione affettiva 
Affettività coartata
Affettività stabilizzata
Affettività non stabilizzata
Affettività pulsionale

Funzione educativa e normativa 
Volgari e Indice di realtà nella media
Volgari e Indice di realtà superiori alla media
Volgari nella norma e Indice di realtà inferiore alla media
Volgari incostanti tra Tavole N/C e I/II metà
Volgari e Indice di realtà inferiori alla media

Funzione predittiva
Tolleranza alle frustrazioni
Dinamiche di coppia e relazione T.V.I./t.v.i.
La valutazione dei minori
Eventuali successive CTU 
La Sindrome di alienazione genitoriale (PAS)

La personalità del genitore alienante
Le caratteristiche del minore
La personalità del genitore alienato
Adozione

Il Rorschach di coppia
Il setting del Rorschach di coppia
La fase di interpretazione

 

Casi
Equilibrio adattativo 
Extratensione con affettività non stabilizzata,
carenza riflessiva, insicurezza
Extratensione con affettività non stabilizzata, impulsività alta e ostilità 
Introversione eccessiva e reattiva, con ipercontrollo
e fondo pulsionale elevato 
Introversione eccessiva e strutturale
Extratensione eccessiva e reattiva con affettività stabilizzata
Simulazione
Adozione

 

Danno biologico di natura psichica 
Interferenza dei trattamenti farmacologici o psicoterapici

Relazione T.V.I./t.v.i.: regressione, conflitto, costanza evolutiva,
premorboso
Costanza evolutiva
Disequilibrio strutturale, condizioni al limite e premorboso

Ambiegualità e trauma
Ambiegualità con reazione regressiva
Ambiegualità con reazione introversiva
Ambiegualità con reazione extratensiva

Introversione e trauma
Introversione adattativa con coartazione regressiva
Introversione adattativa con accentuazione disadattiva
Introversione adattativa con reazione extratensiva
Extratensione e trauma 
Extratensione adattativa con coartazione regressiva
Extratensione adattativa con accentuazione disadattiva
Extratensione adattativa con reazione introversiva 

Segnali dell’ansia e dell’angoscia
Segnali depressivi
Segnali di instabilità e inadeguatezza
Pensieri intrusivi e rimuginazione
Adattamento e vicinanza con l’ambiente sociale
Frustrazione, impotenza, acting out, rischio suicidario

 

Casi
Costanza evolutiva
Reazione depressiva
Squilibrio extratensivo strutturale
Ambieguale con reazione introversiva
Ambieguale con coartazione regressiva
Introversione adattativa con reazione extratensiva
Introversione adattativa con coartazione regressiva 
Extratensione adattativa con accentuazione disadattiva
Extratensione con reazione introversiva

 

Nullità matrimoniale nel diritto canonico
Rorschach e problematiche sessuali
Assenza di contenuti sessuali
Problematiche legate al corpo
Presenza minima e non perseverante di contenuti sessuali
Presenza eccessiva e perseverante di contenuti sessuali
Indici strutturali e sessualità
Rorschach e immaturità 
Problematiche identitarie 

 

Casi
Uomo passivo con matrimonio non consumato
Uomo con impotenza occultata
Donna con rifiuto di procreare

 

Capacità di agire e tutela del soggetto debole
Amministrazione di sostegno, interdizione, inabilitazione,
incapacità naturale
Rorschach tra organicità e psicosi 
Rorschach tra suggestionabilità e compiacenza 
Rorschach, discontrollo ed euforia

 

Casi
Amministrazione di sostegno (donna, 78 anni)
Amministrazione di sostegno (donna, 81 anni)
Amministrazione di sostegno (uomo, 30 anni)
Amministrazione di sostegno (donna, 25 anni)

 

Identità psicosessuale e rettifica del sesso
Rorschach, consapevolezza e cambiamento

 

Casi
Sesso somatico maschile (18 anni)
Sesso somatico maschile (20 anni)
Sesso somatico femminile (22 anni) 

 

Penale

Presupposti generali
La centralità dell’aula (cross examination)
La trasversalità del quesito sull’imputabilità 
Rorschach, capacità d’intendere, di volere, pericolosità sociale, partecipazione cosciente al processo
Capacità di intendere e qualità formali 
Qualità formali, quadri clinici, ragionamenti forensi,
ipotesi di simulazione 
R+% N/C e I/II metà e imputabilità
Capacità di volere 
Pericolosità sociale
Altri indici utili al ragionamento
Capacità processuale

 

Casi
Vizio parziale con pericolosità (spaccio)

Vizio totale, compenso farmacologico con pericolosità (figlicidio)
Vizio totale, compenso farmacologico con pericolosità (aggressione) 
Imputabile (figlicidio) 
Imputabile (uxoricidio)
Incapacità processuale

 

Compatibilità con il regime carcerario

 

Casi
Compatibilità 
Incompatibilità

 

Circonvenzione d’incapace 
Idoneità a rendere testimonianza
Rorschach e memoria
La testimonianza del minore vittima di abuso
Rorschach e abuso

 

Casi
Non idoneità (78 anni)
Idoneità, presunto abuso sessuale (20 anni)
Non idoneità, presunto abuso sessuale (19 anni)
Minore con segnali di abuso

 

Stalking
Rorschach e stalking

 

Casi
Molestie, minacce (imputabile) 
Stalking e omicidio (vizio parziale)

 

Conclusioni

 

Appendice
Esempi di quesiti forensi 
Tabella riassuntiva Rorschach e funzioni genitoriali 
Tabelle riassuntive Rorschach, quadri clinici e imputabilità 
Tabelle di comparazione della siglatura SRR,
Passi Tognazzo, CS di Exner, R-PAS
Psicogramma riassuntivo medie taratura italiana 2016

 

Bibliografia

ECM

Non ci sono al momento ECM disponibili con il testo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rorschach e quesiti forensi. Manuale di teoria e pratica con casistica civile e penale.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trattamento Dati